22 Luglio – Santa Maria Maddalena

Aggiornamento: gen 26

IMG_1454.jpeg

Dante Gabriel Rossetti “Damsel of the Sanct Greal” (1874)


Oggi si festeggia Santa Maria Maddalena. Ella è ritornata potentemente nell’immaginario collettivo, nonostante lo scempio materialistico operato dalla corrente della “linea di sangue reale”, divenuta famosa con il Codice Da Vinci.


La Maddalena è la prima delle Tre Marie ad annunciare la venuta della Sofia tra gli uomini, lei rappresenta le forze dell’anima senziente dell’umanità. Archetipo del sacerdozio femminile, a conoscenza del segreto iniziatico dei primi gnostici per mezzo di un bacio.

Ella è portatrice del Graal, l’anima dell’uomo che accoglie il Cristo, e delle forze del Lucifero redento, il Lucibel dei Catari. Egli, sotto forma di Colomba aleggia sopra al Graal.


Tutta la Francia occitana, fino alla Liguria, ricorda e venera Maddalena come Santa ed Eremita, al centro del mistero di Rennes-le-Chateau, compare anche nel Tarot di Marsiglia come la mediatrice. Ha attraversato il mediterraneo, portando con sé la saggezza dall’Egitto. Ella è la Madonna Nera, Iside il cui volto è il limo fertile del Nilo.


Maddalena è colei che per prima ritorna a portare la Buona Novella, la promessa della Pasqua di Resurrezione. Nella nostra Quinta Epoca Post-Atlantica significa scoprire progressivamente la coscienza che risiede nell’uomo, la Anthropos-Sophia.

Post recenti

Mostra tutti