Il Doppio Ombra e il Guardiano della Soglia

Aggiornamento: gen 21

IMG_1061

Sandro Parise – Il Doppio, Il Guardiano e l’Angelo Custode


Il Doppio o Ombra

Per comprendere il Doppio o, secondo Jung, l’Ombra, è noto anche con il termine tedesco di Doppelgänger, dobbiamo innanzitutto tenere in considerazione che esso è molteplice. A differenza dell’Angelo Custode, la cui individualità è unitaria, il Doppio è costituito da molteplici aspetti, talvolta in contrasto tra loro. Anzi, l’Angelo Custode è il futuro individuale dell’uomo e conduce in modo progressivo futuro, ovvero al Futuro Giove quando l’uomo sarà Uomo-Angelo. Il Doppio è invece il passato che risale fino alla collettività, a quello che Jung chiamava l’inconscio collettivo.


Se non riconosciuto, il Doppio conduce in modo retrogrado al passato, ovvero l’uomo degradato, quello che infine, apparterrà all’Ottava Sfera come Uomo-Bestia, ovvero coloro che avranno fatto voto di sfuggire al proprio karma per mezzo della magia nera, potenziando e cristallizzando il solo aspetto della personalità, l’io inferiore astrale, a discapito dell’individualità, l’Io Superiore propriamente spirituale. Se invece il Doppio viene riconosciuto e redento, diviene la forza a cui attingere procedere nel progresso spirituale.


Ne deriva così una profonda differenza dell’essere:

  1. Il Doppio è un’entità molteplice e derivante da una cristallizzazione di ciò che dell’uomo è già stato in un remoto passato, il quale risale dalla dimensione individuale a quella collettiva;

  2. L’Angelo Custode è un essere unitario il quale forma uno stampo in cui l’uomo è chiamato a crescere adempiendo al suo destino.

A questa molteplicità si riferisce il Vangelo col nome demoniaco di “Legione“:

 Gli diceva infatti: «Esci, spirito immondo, da quest’uomo!». E gli domandò: «Come ti chiami?». «Mi chiamo Legione, gli rispose, perché siamo in molti». – Marco 5:8-9

La differenza è dovuta anche al rango di questi due esseri spirituali, che li pone in relazione con taluni Spiriti piuttosto che altri:

  1. L’Angelo Custode è un Angelo, era umano sull’Antica Luna quando il Cosmo era pervaso dalla Saggezza. Gli Angeli Custodi sono giunti fino alla Metamorfosi della Terra in modo regolare, ma al momento del Mistero del Golgotha, alcuni non sono stati in grado di accogliere il Cristo e sono rimasti legati a Lucifero che è appunto il portatore di Saggezza;

  2. Il Doppio è un Arcangelo, dunque era umano sull’Antico Sole, e forma la controparte oscura degli Spiriti di Popolo. I Doppi hanno seguito la ribellione arimanica nell’Antico Sole, acquisendo così la Potenza di cui Ahriman è portatore.

Inoltre, a differenza dell’Angelo Custode la cui attività di custodia dell’anima umana continua anche per un certo tempo dopo la morte fisica; il Doppio ha paura della morte e dunque fugge nel momento in cui sopraggiunge la morte fisica. Questa è dovuto al fatto che mentre l’Angelo agisce in accordo allo Spirito Santo, e dunque alle forze di Resurrezione, il Doppio agisce in senso contrario volendo permanere nel suo stato involuto ed anzi “sostituendosi” al corpo fisico del suo ospite.


Il Guardiano e l’Angelo Custode

Tuttavia dobbiamo tenere presente che, come è possibile redimere il Guardiano della Soglia in un Arcangelo, è possibile corrompere l’Angelo Custode per mezzo della magia nera. L’Angelo il cui corpo inferiore è il corpo eterico è intimamente legato all’anima umana e in un certo senso ne forma l’involucro protettivo in cui l’uomo sviluppa il Manas o Sé Spirituale entro l’anima cosciente. Il Sé Spirituale è la parte più elevata dell’Angelo che è dunque capace di indicare all’uomo la via per ottenerlo, redimendo il karma e dunque sollevandosi verso le altezze, secondo la “levità”. Le forze dell’Io come sono capaci di giungere nella sfera sottosensibile del Centro di Distruzione, così sono capaci di sollevarsi fino all’anima cosciente, la quale funge da involucro del Manas o Sé Spirituale.


Quando, per mezzo della magia nera, si elude l’adempimento del karma, si preservano in modo innaturale il corpo eterico con le sue disposizioni arimaniche ed il corpo astrale con le sue disposizioni luciferiche, in altre parole si preserva la personalità, l’io inferiore, risultante del passato come fosse una “mummia”, una maschera. La mummia eterico-astrale agisce come un peso nella costituzione occulta del L’Angelo che dunque tende ad essere attratto dalla “gravità” della sfera terrestre dove può venire catturato. Ora questo io inferiore “mummificato” è capace di trascinare la via di formazione del Sé Spirituale verso il contrario di esso, ovvero verso l’Ottava Sfera, così trascinando l’Angelo e dunque tramutandolo in Angelo Caduto.


La Costituzione Occulta del Doppio

Così come l’essere umano possiede sette corpi, così il Doppio o Ombra possiede sette strati, ognuno dei quali dona una particolare polarizzazione all’Ombra che si trova così ad essere un essere dalle “sette teste”, i Sette Demoni che Cristo Gesù espelle dalla peccatrice, erroneamente associata con la Maddalena:

Quando lo spirito immondo esce dall’uomo, si aggira per luoghi aridi in cerca di riposo e, non trovandone, dice: Ritornerò nella mia casa da cui sono uscito. Venuto, la trova spazzata e adorna. Allora va, prende con sé altri sette spiriti peggiori di lui ed essi entrano e vi alloggiano e la condizione finale di quell’uomo diventa peggiore della prima». – Luca 11:24-26

Nonché il Drago dalle Sette Teste dell’Apocalisse che si frappone alla Donna Vestita di Sole:

Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso, con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi; la sua coda trascinava giù un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra. Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato. – Apocalisse 12:3-4

Queste sette teste possono essere concepite come delle dimensioni che il Doppio, nella sua natura molteplice, possiede:

  1. Dimensione Elementare

  2. Dimensione Geografica

  3. Dimensione Fisica

  4. Dimensione Eterica

  5. Dimensione Astrale

  6. Dimensione Karmica

  7. Piccolo Guardiano della Soglia

In particolare: