Libro – Il Viatico della Meditazione


Lo trovate qui: https://www.operaomniaonline.it/product-page/viatico-della-meditazione


Nell’antica Roma il “viatico” era il necessario per iniziare un viaggio, provviste e strumenti per sostenere le tappe di quel percorso che avrebbe condotto alla meta. Nel linguaggio sacerdotale, il “Viatico” è il sacramento della comunione nel momento in cui viene dato agli infermi, poco prima dell’estrema unzione.

Ecco una potente immagine dei nostri tempi, l’umanità contemporanea inferma, giace esanime sul letto di morte, anelando a ciò che ha dimenticato per paura, lo spirito divenuto carne. Ma vi è un rimedio a questa malattia: il cosmo è sempre pronto a giungere in soccorso di chi chiede aiuto. Il Cristo, l’Io cosmico, “viene presto” per gli Uomini di Buona Volontà così da “fare nuove tutte le cose”. La meditazione non serve al mondo esteriore, gli spiriti del materialismo la disprezzano. Ma proprio per questo essa è della massima importanza per il mondo spirituale. La meditazione non ha nulla a che fare con il “benessere psicofisico”, questo è solo un sottoprodotto di quanto avviene realmente nella meditazione.

Per mezzo della meditazione l’anima riceve il suo viatico, si nutre dell’alimento spirituale che proviene da questi mondi e dagli spiriti che lì albergano. Nella meditazione, l’anima ritrova le forze per poter ristabilire il suo centro, l’Io, e ricominciare il suo viaggio alla ricerca dello spirito.

Nella meditazione, l’essere umano sacrifica la volontà volta al soddisfacimento di piaceri egoistici e, nel farlo, rende sacro l’atto stesso. Il pensare, sentire e volere si rendono viventi, cosmici e intessono con le forze delle gerarchie, l’uomo diventa un collaboratore delle gerarchie. Così l’uomo destato allo spirito che vive nel mondo, offre un Servizio al mondo spirituale ed i suoi spiriti, permettendogli di agire nel mondo per mezzo del sacrificio della volontà. L’essere umano in cui vive l’Io-spirito si è ora reso uomo e può incarnare la Saggezza: l’Anthropos incarna la Sophia, formando così l’essere Anthropos-Sophia.

Qui trovi l'indice dei contenuti presenti nelle 168 pagine del libro:

  • Introduzione

  • L’aspirante Discepolo

  • Indicazioni sulla Meditazione

  • Il tempo

  • L’ambiente e l’arredo

  • La postura

  • Rilassamento e respirazione

  • Addormentarsi durante la meditazione

  • La candela

  • Uscire dalla meditazione

  • Il Diario Esoterico

  • La Retrospettiva Serale

  • La Devozione

  • Alimentazione Cosciente

  • Le Forze di Nutrizione

  • Regni della Natura ed evoluzione spirituale

  • Uomo e Regni della Natura

  • Alimentazione Cosciente

  • Esseri elementari e alimentazione

  • Regno Minerale

  • Regno Vegetale

  • Regno Animale

  • Nutrienti e costituzione occulta dell’uomo

  • Bevande e sviluppo occulto

  • L’Alcol

  • Le Droghe

  • Le scelte alimentari e lo sviluppo occulto

  • La Rinuncia Creativa

  • I 6 Esercizi Fondamentali

  • Malattia e meditazione

  • La Pratica dei 6 Esercizi Fondamentali

  • 1) Osservazione del Pensare

  • 2) Osservazione del Volere

  • 3) Osservazione del Sentire

  • 4) Positività

  • 5) Spregiudicatezza

  • 6) Equilibrio

  • L’Ottuplice Sentiero

  • Sabato: Retta Opinione

  • Domenica: Retto Giudizio

  • Lunedì: Retta Parola

  • Martedì: Retta Azione

  • Mercoledì: Retto Punto di Vista

  • Giovedì: Retta Abitudine

  • Venerdì: Retta Memoria

  • Sabato: Retta Contemplazione

  • La Meditazione Immaginativa

  • La Meditazione della Rosacroce

  • Immaginazione della Rosacroce

  • La Meditazione del Caduceo

  • Meditazione dell’Uovo Aurico

  • La Buona Volontà

  • Il pensare e l’Arcangelo Michael

  • L’essenziale

  • Bibliografia


Post recenti

Mostra tutti