Rudolf Steiner – La Meditazione della Pietra di Fondazione

Aggiornato il: gen 21

Sandro Parise


La Meditazione della Pietra di Fondazione fu data da Rudolf Steiner per la rifondazione della Società Antroposofica il giorno di Natale del 1923, a Dornach in Svizzera, dove ha sede la Società Antroposofica Universale.


Traduzione di Giorgio Tarditi Spagnoli dalla traduzione inglese di Frank Thomas Smith.


Anima dell’Uomo! Tu vivi nelle membra che ti portano attraverso lo spazio del mondo nel mare dell’essere dello spirito: pratica la rimembranza nello spirito nelle profondità dell’anima, ove nel regnante Essere Creatore Cosmico il tuo Io nell’Io di Dio viene generato; e tu vivrai veramente nell’essere umano cosmico.Poiché lo Spirito Padre delle altezze regna creando l’essere nelle profondità cosmiche: Seraphim, Cherubim, Thronoi (oh voi, Spiriti delle Forze!) che risuoni dalle altezze ciò che riecheggia nelle profondità; Così parla: Ex Deo Nascimur (da Dio trae esistenza l’umanità!). Che gli spiriti elementali possano udirlo a Est, Ovest, Nord, Sud: possano udirlo anche gli uomini! Anima dell’Uomo! Tu vivi nel pulsare di cuore e polmoni che ti guida attraverso i ritmi del tempo a percepire l’essere della tua stessa anima: pratica la contemplazione nello spirito nell’equanimità dell’anima, ove l’impeto delle gesta creative cosmiche si uniscono il tuo stesso Io all’Io cosmico; e tu sentirai davvero nelle gesta dell’anima umana.Poiché il volere del Cristo regna nella sfera terrestre dispensando grazia alle anime in ritmi cosmici: Kyriotetes, Dynameis, Exousiai (oh voi, Spiriti della Luce!) lasciate che dall’Est s’infiammi ciò che dall’Ovest prende forma; Così parla: In Christo Morimur (nel Cristo vivrà la morte!).  Che gli spiriti elementali possano udirlo a Est, Ovest, Nord, Sud: possano udirlo anche gli uomini!

Anima dell’Uomo! Tu vivi nel capo che riposa che ti apre ai pensieri cosmici da sorgenti eterne: pratica la visione nello spirito nella pace della mente, dove le eterne mire degli dei conferiscono la luce dell’Essere Cosmico sul tuo stesso Io per il suo libero arbitrio; E tu penserai davvero dalle sorgenti dello spirito umano.Poiché i pensieri cosmici dello spirito, supplicanti la luce, regnano nell’Essere Cosmico: Archai, Archangeloi, Angeloi (oh voi, Spiriti delle Anime!) lasciate domandare dal profondo ciò che verrà udito nelle altezze; Così parla: Per Spiritum Sanctum Reviviscimus (nei pensieri universali dello spirito l’anima risorge). Che gli spiriti elementali possano udirlo a Est, Ovest, Nord, Sud: possano udirlo anche gli uomini!

Al Punto di Svolta del Tempo la luce dello Spirito Cosmico entrò nell’evoluzione terrestre; l’oscurità della notte finì il suo regno; la risplendente luce del giorno fluì nelle anime umane; Luce che riscalda i cuori dei poveri Pastori Luce che illumina le menti dei saggi Re.Luce Divina, Sole del Cristo, riscalda i nostri cuori; illumina le nostre menti, così che maturino buoni frutti da ciò che vogliamo fondare coi cuori, ciò che vogliamo condurre alla meta con menti risolute.


L’intera meditazione riassume in sé tutta l’Antroposofia, essendone al contempo la Pietra Filosofale ed il Santo Graal, in forma sovrasensibile. Steiner la chiamò anche la Pietra di Fondazione dell’Amore, dove il cosmo antico, formatosi dall’Antico Saturno, Antico Sole, Antica Luna, Terra-Marte dovrà divenire ciò che porterà l’attuale Terra-Mercurio fino al Futuro Giove. Dal Cosmo della Saggezza ereditato dall’Antica Luna, giungeremo finalmente al Cosmo d’Amore che verrà portato a compimento nel Futuro Giove. Tale Cosmo d’Amore dovrà però prima di tutto esser ricevuto nel cuore di ogni singolo individuo che si faccia portare dei pensieri cosmici di Michael e della saggezza rinnovata della Sofia.


Possiamo vedere come l’intera evoluzione cosmica e costituzione occulta dell’uomo venga dispiegata nella Pietra di Fondazione:


Antico Saturno

Corpo Fisico – Volere – Sistema Metabolico – Membra – Spazio

Anima dell’Uomo! Tu vivi nelle membra che ti portano attraverso lo spazio del mondo nel mare dell’essere dello spirito: pratica la rimembranza nello spirito nelle profondità dell’anima, ove nel regnante Essere Creatore Cosmico il tuo Io nell’Io di Dio viene generato; e tu vivrai veramente nell’essere umano cosmico.


Futuro Vulcano

Uomo-Spirito – Padre – Prima Gerarchia – Nascita

Poiché lo Spirito Padre delle altezze regna creando l’essere nelle profondità cosmiche: Seraphim, Cherubim, Thronoi (oh voi, Spiriti delle Forze!) che risuoni dalle altezze ciò che riecheggia nelle profondità; Così parla: Ex Deo Nascimur (da Dio trae esistenza l’umanità!). Che gli spiriti elementali possano udirlo a Est, Ovest, Nord, Sud: possano udirlo anche gli uomini!


Antico Sole

Corpo Eterico – Sentire – Sistema Ritmico – Cuore e Polmoni – Tempo

Anima dell’Uomo! Tu vivi nel pulsare di cuore e polmoni che ti guida attraverso i ritmi del tempo a percepire l’essere della tua stessa anima: pratica la contemplazione nello spirito nell’equanimità dell’anima, ove l’impeto delle gesta creative cosmiche si uniscono il tuo stesso Io all’Io cosmico; e tu sentirai davvero nelle gesta dell’anima umana.


Futura Venere

Spirito Vitale – Figlio – Seconda Gerarchia – Morte

Poiché il volere del Cristo regna nella sfera terrestre dispensando grazia alle anime in ritmi cosmici: Kyriotetes, Dynameis, Exousiai (oh voi, Spiriti della Luce!) lasciate che dall’Est s’infiammi ciò che dall’Ovest prende forma; Così parla: In Christo Morimur (nel Cristo vivrà la morte!).  Che gli spiriti elementali possano udirlo a Est, Ovest, Nord, Sud: possano udirlo anche gli uomini!


Antica Luna

Corpo Astrale – Pensare – Sistema del Capo – Mente – Eternità

Anima dell’Uomo! Tu vivi nel capo che riposa che ti apre ai pensieri cosmici da sorgenti eterne: pratica la visione nello spirito nella pace della mente, dove le eterne mire degli dei conferiscono la luce dell’Essere Cosmico sul tuo stesso Io per il suo libero arbitrio; E tu penserai davvero dalle sorgenti dello spirito umano.


Futuro Giove

Sé Spirituale – Spirito Santo – Terza Gerarchia – Resurrezione

Poiché i pensieri cosmici dello spirito, supplicanti la luce, regnano nell’Essere Cosmico: Archai, Archangeloi, Angeloi (oh voi, Spiriti delle Anime!) lasciate domandare dal profondo ciò che verrà udito nelle altezze; Così parla: Per Spiritum Sanctum Reviviscimus (nei pensieri universali dello spirito l’anima risorge). Che gli spiriti elementali possano udirlo a Est, Ovest, Nord, Sud: possano udirlo anche gli uomini!


Terra Attuale

Io – Cristo – Pastori – Re Magi – Mistero del Golgotha

Al Punto di Svolta del Tempo la luce dello Spirito Cosmico entrò nell’evoluzione terrestre; l’oscurità della notte finì il suo regno; la risplendente luce del giorno fluì nelle anime umane; Luce che riscalda i cuori dei poveri Pastori Luce che illumina le menti dei saggi Re.

Spirito Santo

Anima Senziente

Luce Divina, Sole del Cristo, riscalda i nostri cuori;


Figlio

Anima Razionale

illumina le nostre menti, così che maturino buoni frutti da ciò che vogliamo fondare coi cuori,


Padre

Anima Cosciente

ciò che vogliamo condurre alla meta con menti risolute.



Post recenti

Mostra tutti

SKYPE

per le videochiamate

giorgio.tarditi.spagnoli

Giorgio Tarditi Spagnoli

CONTATTI

P.IVA 02720160999

giorgiots@me.com

+39 340 518 6928

Copyright 2020 Giorgio Tarditi Spagnoli

Sito web realizzato da Antonio Passarelli

Copyrights

Aggiungi il codice: "conoscitestesso" al tuo carrello per ricevere uno sconto del 25% su un importo minimo di 75 euro