Vivente Antroposofia - Percorso Annuale a Cadenza Mensile


Vi presento un ciclo di incontri basato sul respiro dell’anima della Terra e dell’uomo, il Seminario Vivente Antroposofia, composto da 12 incontri, uno al mese, per tutto l’anno.


Tra il mondo fisico ed il mondo spirituale avviene una respirazione: lo spirito si trova a discendere nella biografia umana proprio come l'aria viene inspirata nei polmoni dall'uomo. E così, quando l'uomo esala l'ultimo respiro, la sua anima si invola e lo spirito si spande nelle distanze cosmiche da cui originariamente discese all'inizio di quella incarnazione e ancora nelle successive incarnazioni. Ciò che l'anima dell'uomo sperimenta con inspirazione nell'incarnazione, ed espirazione nell'escarnazione, anche la Terra, di anno in anno, lo sperimenta nel ciclo delle stagioni, con l'inspirazione dell'autunno e la discesa nell'incarnazione, fino a trattenere il respiro al culmine dell'inverno dove si desta, per poi cominciare la potente espirazione, risalendo verso le altezze cosmiche nella primavera fino al culmine dell'estate.

Tutto il processo, umano e terrestre, è una respirazione microcosmica e macrocosmica in risonanza, una lemniscata formata dal ciclo di incarnazione e compressione nell’inspirazione dell’anima dell’uomo e della Terra; dal ciclo di escarnazione ed espansione, che è l’espirazione dell’anima dell’uomo e della Terra. Tutto il processo può essere riassunto nella polarità tra l’Antico Saturno, dove l’Uomo-Terra era una morula di uova di calore, circondata dallo Zodiaco; che si rispecchia e ribalta, come un calzino, nel Futuro Vulcano, dove l’Uomo-Terra sarà alla periferia mentre il nuovo Zodiaco si formerà al centro.


Il succedersi della reggenza di questi particolari arcangeli sulla Terra origina il ritmo in quattro tempi del corso dell’anno, le quattro stagioni:

  1. Michael – Fuoco – Autunno

  2. Gabriel – Acqua – Inverno

  3. Raphael – Aria – Primavera

  4. Uriel – Terra – Estate

Rudolf Steiner ne parla approfonditamente nel ciclo di conferenze L’esperienza del Corso dell’Anno in quattro Immaginazioni Cosmiche.


Per comprendere a fondo l’azione di questi esseri spirituali è necessario immedesimarsi nelle forze occulte. Questi quattro arcangeli corrispondono alla croce cosmica dei Quattro Elementi, contrassegnata dai segni zodiacali Leone-Fuoco, Toro-Terra, Aquario-Aria (L’Uomo-Angelo) e Scorpione-Acqua (Aquila).

Nelle parole di Steiner:

Come Gabriel porge a Raphael le forze nutritive perché le trasformi in forze risanatrici, cioè gli porge la sua secchia d’oro, come Raphael porge la sua secchia d’oro a Uriel perché questi trasformi le forze risanatrici in forze di pensiero, così Michael riceve da Uriel le forze di pensiero, e con la forza del ferro cosmico con cui è forgiata la sua spada trasforma la forza di pensiero in volontà, in modo che nell’uomo diventino forze di movimento. Si succedono dopo solstizi ed equinozi, assumendo il ruolo di Spirito Cosmico di quel determinato periodo dell’anno. Dal mondo astrale fanno discendere il loro impulso nell’intera atmosfera della Terra, governando così il macrocosmo. Ma quando si avvicenda la stagione opposta, scambiano il proprio ruolo con il loro opposto per entrare entro la sfera umana, nel microcosmo.

Di conseguenza in ogni stagione vi è un Arcangelo che agisce nel macrocosmo e l’Arcangelo complementare che agisce nel microcosmo secondo questo rapporto:

  1. Primavera: Raphael con le forze di nutrizione nel macrocosmo e Michael con le forze di movimento nel microcosmo;

  2. Estate: Uriel con le forze di pensiero nel macrocosmo e Gabriel con le forze di nutrizione nel microcosmo;

  3. Autunno: Michael con le forze di movimento nel macrocosmo e Raphael con le forze di guarigione nel microcosmo;

  4. Inverno: Gabriel con le forze di nutrizione nel macrocosmo e Uriel con le forze di pensiero nel microcosmo.


Il Seminario VIVENTE ANTROPOSOFIA è quindi volto a dispiegare l’azione vivente degli arcangeli, tra macrocosmo e microcosmo, in singoli temi. Il Seminario si dispiegherà quindi lungo tutto l’anno, all’unisono col respiro dell’anima della Terra e dell’Uomo. I vari temi degli incontri si fondano sul significato spirituale del ciclo dell’anno e dunque ogni incontro è legato all’altro, in una continua metamorfosi.


Nella mezzora finale del seminario vi sarà uno spazio per le domande.


Ecco il programma, mese per mese:


17 gennaio 2021

Le Virtù dello Zodiaco

Qui ho descritto come coltivare le virtù che lo Zodiaco invia sulla Terra durante l’anno, anche in connessione al Seminario sulle Lezioni Esoteriche, il Cammino di Consapevolezza in Scienza dello Spirito.

La pratica della virtù permettono di infondere l’Io nell’impulso inviato dai Cherubini, coltivando i semi di spirito delle Notti Sante e facendo dell’uomo un collaboratore delle Gerarchie Angeliche.


21 febbraio 2021

Le forze di Gabriel e l’Alimentazione Cosciente

Descriverò la relazione tra le forze di nutrizione portate dall’Arcangelo Gabriel e come rendersi coscienti delle forze in gioco nell’alimentazione.

Approfondiremo quindi il legame tra cibo e pensieri, tra pensare materialistico e spirituale, e il nostro rapporto con le forze di vita e di morte contenute nel cibo.

7 marzo 2021

Le forze di Raphael e le Cure Naturali Antroposofiche